Prenotazione Corso di Formazione

Scheda riassuntiva del corso in prenotazione:

I TAVOLI DELLA LETTURA - Secondaria II grado
27/02/2019
Dalle Ore 16:00 Alle Ore 18:00
SALA CONFERENZE Palazzo del Commercio Piazza Garibaldi 4 LECCO

TAVOLI DELLA LETTURA

MOMENTI DI FORMAZIONE PER DOCENTI E BIBLIOTECARI ( secondaria II grado )

INTRODUZIONE

La promozione alla lettura non può essere fatta solo in pochi momenti specializzati, portati avanti da esperti esterni che vedono i ragazzi un numero limitato di ore.

La promozione alla lettura, come tutti i saperi e gli stili di vita che gli adulti vorrebbero insegnare alle generazioni più giovani, è soprattutto esempio e modello che passa per imitazione e naturale trasmissione, per “contagio da contatto” verrebbe da dire.

Dovrebbero essere gli adulti, quindi, come normale prassi, ad introdurre i ragazzi nel mondo della lettura, parlando di libri, trame e personaggi di storie che hanno letto, così come si parla del tempo, di calcio o di una gita.

E’ chiaro che per far ciò gli adulti dovrebbero conoscere molti libri, e sempre di nuovi, tanto da consentire loro di entrare in classe al mattino e dire cose tipo“ragazzi ieri ho letto un libro fantastico” oppure, “ sentite questo passo di un libro che ho appena iniziato” e così via.

Inoltre bisognerebbe continuamente riflettere sui motivi che, come adulti, ci fanno pensare che una società letterata sia migliore di una che stia perdendo le facoltà di comprensione di un testo scritto (si legga a questo proposito il bel libro di Simone Raffaele ”La Terza Fase”), ed in base a questo predisporre delle modalità e delle strategie che cerchino di formare dei lettori.

Crediamo, cioè, che sia necessario che gli adulti chiamati ad educare i ragazzi a leggere, continuamente si pongano domande tipo: “E’ davvero importante che i ragazzi leggano? Perché?”, “Che strumenti concreti posso usare io per motivarli a farlo?”, “Sono sicuro che le antologie scolastiche siano un buon veicolo per promuovere la lettura?”, “Cosa conosco io della sterminata produzione di libri per ragazzi?”, “Conosco i gusti di lettura dei miei allievi?”…

A partire da queste considerazioni crediamo che diventi prioritario il varo di tavoli della lettura, ossia momenti formativi/informativi costanti per docenti, sui temi dei libri e della lettura, che non possono essere episodici, in quanto libri nuovi e belli ne escono in continuazione, i ragazzi cambiano ed il mondo pure.

.

NEL CONCRETO

Il lavoro non  vuole essere strettamente informativo sui libri di qualità pubblicati di recente, bensì vorrebbe arricchirsi di un confronto costante tra chi si occupa professionalmente di promozione alla lettura ed i docenti, sui temi

dei libri, della lettura e delle modalità più efficaci per promuoverne la diffusione e, possibilmente, suscitarne la passione.

La formazione e l’aggiornamento circa i migliori testi da proporre ai ragazzi  non può essere episodica, in quanto libri nuovi e belli ne escono in continuazione, i ragazzi cambiano ed il mondo pure.

I TAVOLI si occuperanno, quindi, di due aspetti:

- una seria ed approfondita analisi delle modalità con le quali i libri vengono proposti ai ragazzi, sulle basi motivazionali che spingono le persone a leggere o

meno, sugli obiettivi che si pone la scuola quando propone i libri e le letture agli studenti.

- la conoscenza dei testi: in Italia gli unici libri di narrativa che vengono presentati agli insegnanti sono quelle bruttissime edizioni scolastiche che

vengono fatte conoscere ai docenti dai rappresentanti delle case editrici scolastiche durante le cosiddette “campagne”.

Ciò significa che i professori, salvo pochi casi, poco o nulla conoscono della ricchissima produzione di qualità che esce nelle librerie. Durante i tavoli, un

esperto presenterà le novità librarie uscite, presenterà autori importanti, percorsi di lettura.

Considerate le esperienze già portate avanti, crediamo che tre incontri all’anno di presentazione novità permettano ai docenti di formarsi/informarsi con continuità circa la produzione letteraria di qualità indirizzata agli adolescenti.


Per prenotare la partecipazione, compila il seguente form e clicca sul tasto "Invia Richiesta Prenotazione"


 27/02/2019