NARRAZIONI, NARRATORI, LETTORI

Aggiungi al calendario 12/03/2018 16:00 12/03/2018 00:00 Europe/Rome NARRAZIONI, NARRATORI, LETTORI - NICOLETTA GRAMANTIERI

Per docenti INFANZIA E PRIMARIA

Formatore:

NICOLETTA GRAMANTIERI (FOTO DI DANIELA ZEDDA)

come le letture incidono sulla costruzione delle competenze necessarie al piacere di leggere

Molti critici letterari sottolineano il fatto che si possa considerare il testo letterario alla stregua di una comunicazione.

Come in tutte le comunicazioni sembrano quindi essere presenti due parti: un emittente e un ricevente.

Nell'analizzare i testi letterari l'attenzione finisce sempre per concentrarsi sul testo e il lavoro che il lettore compie, le competenze che sviluppa nel corso di questo lavoro, il piacere che ne trae, i meccanismi che innescano il piacere restano oscurati.

L'incontro vuole, partendo dall'analisi di romanzi, fumetti, poesie, albi illustrati, indagare il ruolo che chi legge assume di fronte a un testo, i movimenti di cooperazione, l'utilizzo di esperienze che appartengono ad ambiti diversi dalla lettura, la capacità di assemblare in modo significativo, narrativo, parole, eventi, azioni, la capacità di rispondere all'articolarsi di sequenze temporali.

Si tratta di un'occasione per indagare la produzione editoriale per ragazzi contemporanea, i maggiori autori, le funzioni dei generi, mettendo al centro il lettore, le sue esigenze, le sue necessità, la sua crescita e per interrogarsi su che caratteristiche abbiano i testi che alla crescita del lettore possono concorrere

I partecipanti verranno coinvolti direttamente nell'analisi: sarà infatti a partire dalla propria esperienza di lettore che ognuno potrà cercare di definire un metodo per analizzare i testi a partire dal lavoro che chiedono al lettore.

Le prospettive della promozione della lettura saranno arricchite dall'assunzione di questo punto di vista.


13 MM/DD/YYYY
12/03/2018
Dalle Ore 16:00
Sala Affresco Palazzo del Commercio (ex Palazzo Falck) - LECCO

Per docenti INFANZIA E PRIMARIA

Formatore:

NICOLETTA GRAMANTIERI (FOTO DI DANIELA ZEDDA)

come le letture incidono sulla costruzione delle competenze necessarie al piacere di leggere

Molti critici letterari sottolineano il fatto che si possa considerare il testo letterario alla stregua di una comunicazione.

Come in tutte le comunicazioni sembrano quindi essere presenti due parti: un emittente e un ricevente.

Nell'analizzare i testi letterari l'attenzione finisce sempre per concentrarsi sul testo e il lavoro che il lettore compie, le competenze che sviluppa nel corso di questo lavoro, il piacere che ne trae, i meccanismi che innescano il piacere restano oscurati.

L'incontro vuole, partendo dall'analisi di romanzi, fumetti, poesie, albi illustrati, indagare il ruolo che chi legge assume di fronte a un testo, i movimenti di cooperazione, l'utilizzo di esperienze che appartengono ad ambiti diversi dalla lettura, la capacità di assemblare in modo significativo, narrativo, parole, eventi, azioni, la capacità di rispondere all'articolarsi di sequenze temporali.

Si tratta di un'occasione per indagare la produzione editoriale per ragazzi contemporanea, i maggiori autori, le funzioni dei generi, mettendo al centro il lettore, le sue esigenze, le sue necessità, la sua crescita e per interrogarsi su che caratteristiche abbiano i testi che alla crescita del lettore possono concorrere

I partecipanti verranno coinvolti direttamente nell'analisi: sarà infatti a partire dalla propria esperienza di lettore che ognuno potrà cercare di definire un metodo per analizzare i testi a partire dal lavoro che chiedono al lettore.

Le prospettive della promozione della lettura saranno arricchite dall'assunzione di questo punto di vista.


Dove si svolge l'evento

Sala Affresco Palazzo del Commercio (ex Palazzo Falck)

Piazza Garibaldi 4
LECCO
MAPPA