LE CITTA' DEL LIBRO

LEGGERMENTE è entrata nel circuito delle CITTA' DEL LIBRO nel 2014

Il progetto

In un Paese dove più di 1 persona su 2 non ha mai preso un libro in mano è necessario, per invertire la rotta, ripartire dalla cultura e dalla conoscenza come modello costitutivo di sviluppo. Puntando sulla condivisione delle esperienze, sull’innovazione e sul ’fare sistema’. Ma con uno sguardo aperto oltre i confini nazionali. E’ questo l’obiettivo che si pongono le Città del libro, realtà locali - grandi e piccole - che organizzano festival o eventi legati al libro e alla cultura editoriale ma che, soprattutto, lavorano con continuità per lo sviluppo culturale del proprio territorio. Le Città del libro – per iniziativa del Centro per il Libro e la Lettura, della Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura e dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) – hanno avviato nel 2013 un processo mirato a individuare forme organiche di promozione e di collaborazione. Dagli incontri che si sono svolti a Torino (aprile 2013), a Roma (gennaio 2014) e a Cagliari (maggio 2014) è emersa l’esigenza di creare uno strumento che documenti l’ampiezza e l’articolazione di questa realtà culturale del nostro paese, fondamentale per favorire la diffusione del libro e della lettura; uno strumento che fornisca al pubblico tutte le informazioni relative agli eventi e la possibilità di interagire con gli organizzatori e che, al tempo stesso, costituisca il primo tassello di quel coordinamento tra le Città del libro, indispensabile per valorizzare e far crescere queste iniziative.
Nel corso dell’ultimo incontro a Milano il 5 marzo 2015, il Centro per il libro e la lettura ha presentato il portale web LE CITTA’ DEL LIBRO, realizzato con il supporto tecnico dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, che si propone di

  • Censire e dare visibilità alle Città del libro
  • Mettere a confronto esperienze e modelli organizzativi
  • Favorire l’accesso alla documentazione - testuale, fotografica e audiovisiva - prodotta nell’ambito delle singole manifestazioni
  • Aprire un canale di comunicazione con il pubblico

Il cuore del portale è costituito dalla banca dati delle manifestazioni che ha lo scopo di fornire sulle iniziative organizzate dalle Città del libro informazioni aggiornate, dettagliate, qualitativamente affidabili e facilmente accessibili. La banca dati viene alimentata dagli stessi organizzatori che hanno a disposizione all’interno del portale un’area riservata dove possono inserire e aggiornare i dati relativi alle loro iniziative.
La banca dati pubblica consente l’accesso alle informazioni attraverso molteplici funzioni di ricerca e fornisce agli utenti per ciascuna manifestazione una scheda descrittiva dettagliata e aggiornata, dalla quale si può accedere alla documentazione relativa alla manifestazione e ai collegamenti esterni di approfondimento.
La presenza sui principali social network, integra le funzioni del portale e contribuisce a assicurare la comunicazione e la circolarità delle informazioni tra i diversi soggetti interessati.


http://www.cittadellibro.it/dettaglioManifestazione.do?idManifestazione=57&invk=m